Salute in viaggio
La Glorieta

I luoghi più belli per sposarsi e per il dopo separazione

Dagli scenari più romantici dove pronunciare il fatidico sì, ai posti più adatti per sentirsi tristi e soli.

 

Dagli scenari più romantici dove pronunciare il fatidico sì, ai posti più adatti per sentirsi tristi e soli.

1. Leh, India

Da Leh, la capitale del Ladakh, India del Nord, partite per un’escursione di due giorni (meglio da metà luglio a metà settembre) sul ‘tetto del mondo’.

Sposatevi alla fine del primo giorno e mettete alla prova l’impegno preso il secondo. Vi troverete a 5600 m di altitudine e potrete essere orgogliosi l’uno dell’altro attraversando inquietanti ponti sospesi nel vuoto. Monasteri buddhisti punteggiano il paesaggio conferendogli un’atmosfera serena e pacifica: ottima per una lezione di gentilezza e tolleranza.

2. Toscana, Italia

Perché non organizzare un matrimonio memorabile anche
per i vostri invitati? Programmate l’evento in questo modo: affittate una villa per voi e i vostri amici e una serie di cottage nelle vicinanze per i parenti. Fate in modo che tutti gli ospiti arrivino la sera prima e si incontrino in una pizzeria in una località in collina accessibile solo a piedi. Il giorno successivo, dopo una rilassante mattinata dedicata ai preparativi, sposatevi nella cappella affrescata della proprietà. Allestite il ricevimento serale all’aperto sul prato e servite piatti di zuppa toscana e vini di Montalcino.

Lucca è la base ideale per scoprire la Toscana, al suono delle campane della chiesa di San Michele, del Duomo di San Martino e della Basilica di San Frediano. 

3. Manchester, Inghilterra

Non c’è posto più adatto per far scattare quell’attrazione chimica tra due persone di una delle tantissime discoteche di Manchester. Non avrete bisogno di parlare, capirete subito chi è il vostro tipo al Poptastic, mentre gli intellettuali troveranno pane per i loro denti nelle più fantastiche serate di ‘indie’ (independent music) dei diversi club della città. Per chi ha meno pretese c’è il Giggle ‘n’ Funk. Ma non aspettatevi che questi locali non cambino, in fondo domani è un altro giorno.

4. Western Cape, Sudafrica

Vi piacerebbe pronunciare il fatidico sì in una gabbia circondati da squali nelle acque al largo di Gansbaai, 163 km a sud-est di Città del Capo? Per gli amanti del ‘dark’ non c’è matrimonio più perfetto. Il celebrante dovrà avere dimestichezza con l’acqua e forse i vostri genitori cercheranno di dissuadervi. Ma se la gabbia sarà resistente come il vostro amore, non avrete nulla da temere.

Gli squali bianchi fanno parte delle specie a rischio individuate dall’Unione Mondiale per la Conservazione della Natura – anche se c’è chi sostiene che da quando è nata la pratica dello ‘shark diving’ siano gli uomini a essere più a rischio. L’alta stagione per lo shark diving va da aprile a ottobre; il villaggio di pescatori di Gansbaai è a 2 ore e mezza da Città del Capo.

5. Antartide

Se non temete i piedi gelati, unitevi alla donna o all’uomo della vostra vita a bordo dell’Aurora mentre raggiungete con tutta calma il continente più grande del pianeta (o limitatevi a fare la vostra proposta sul ponte della nave, visto che è un rompighiaccio!). Le spedizioni per lune di miele ecoturistiche prevedono attività polari, come kayak in mare, immersioni e whale-watching. Fate come i pinguini imperatore: per combattere il freddo stanno vicini l’uno all’altra. La vita vi sembrerà bellissima dopo questo viaggio.

Programmate il viaggio a novembre
 per osservare i rituali di corteggiamento dei pinguini; la stagione dei pulcini va da febbraio a marzo.

Nicobare
Tramonto a Radhanagar beach, nelle Isole Nicobare, India. ©Dchauy/Shutterstock

6. Isole Nicobare

Non capita tutti i giorni che due ‘persone mattutine’ si incontrino, ma quando succede quale unione migliore se non una cerimonia all’alba? Nell’Oceano Indiano c’è un punto dove il sole sorge prima che in qualsiasi altro luogo del pianeta. Siamo tra le isole, isolotti e scogli che compongono l’Arcipelago delle Nicobare, che fa parte del territorio dell’Unione Indiana. Grazie alla sua posizione remota questo arcipelago vanta foreste lussureggianti e una fauna ricchissima. Qui abitano persone di diverse fedi, tra cui hindu, musulmani, cristiani e sikh, che daranno un tocco di esotismo al vostro matrimonio.

Il gioiello dell’arcipelago è Havelock Island; da Port Blair salite a bordo di una delle imbarcazioni che partono dal Phoenix Bay Jetty: cinque ore più tardi vi ritroverete in paradiso.

7. Buenos Aires, Argentina

Il Festival Mundial de Tango di Buenos Aires è l’occasione per trovare un nuovo partner che vi terrà tra le sue braccia come avete sempre sognato. Qui i grandi maestri di tango, i milongueros, tengono degli stage accompagnati da sei orchestre nelle principali sale da ballo e nei centri sportivi della città. L’evento si conclude al Palais Rouge. Questo ballo può essere considerato un’interpretazione fisica del fondamento base della vita di coppia: il compromesso. Chi dei due guida veramente? I piedi di lui sono sufficientemente grandi? Vi lascerà cadere? Mettetelo alla prova.

8. Elora, Canada

In questa rustica cittadina, situata a un’ora da Toronto, si respira un’atmosfera tipica dei tempi che furono, quando gli innamorati si stringevano l’un l’altra per affrontare i forti venti canadesi. La comunità locale di mennoniti vi insegnerà a cucinare e a cucire e imparerete a sopravvivere senza televisione, cibi da asporto, computer, shopping, parrucchiere o avvocati (senza elettricità le persone hanno più tempo per parlare tra loro). Provate lo sciroppo di acero locale, presente in ogni pasto, e le verdure biologiche. Per i vostri spostamenti prendete un calesse trainato da un cavallo.

9. Hustadvika, Norvegia

Caotico e impregnato di salsedine, ma libero: questo tratto di mare in burrasca è la metafora perfetta
del vostro cuore infranto. Guardate fissi le onde furiose e ripensate al momento in cui siete stati scaricati. Oppure meditate sulla fama di questa costa: qui naufragano navi fin dal Medioevo. Dopo di che salite a bordo di una tipica auto scandinava e percorrete l’Atlanterhavsveien verso i fiordi occidentali e il villaggio di pescatori di Kristiansund. Lungo questo percorso serpeggiante incrocerete almeno 12 ponti che oltrepassano acque più tranquille.

Finito di rimuginare sulle vostre sventure amorose, fate una capatina al vecchio negozio di liquori del paese e bevete per dimenticare. 

10. Aitutaki, Isole Cook

Non c’è più motivo per rinviare
il vostro viaggio alla laguna blu di Aitutaki, a un’ora di volo in direzione nord da Rarotonga, una delle Isole Cook. Eletta l’isola più bella del mondo dal fondatore di Lonely Planet, Tony Wheeler, è anche molto più affascinante del/la vostro/a ex. I suoi abitanti sono i migliori giovani ballerini delle isole Cook: osservateli ogni sera nei ristoranti lungo la spiaggia, imparate a muovervi e andate alla conquista del vostro prossimo partner. Oppure noleggiate uno scooter, fate un giro dell’isola e assaporate la libertà della vostra nuova vita da single.

Contenuto tratto da: “Mille viaggi straordinari – dai più classici ai più stravaganti” © Lonely Planet 2009 | Ed. italiana © EDT 2010, 350 pp

(Credits foto apertura: Tango a La Glorieta, Buenos Aires, Argentina. ©Matt Munro/Lonely Planet)

Lonely Planet
In collaborazione con

Lonely Planet